PROGETTO SCRREEN - AGGIORNAMENTI SULLO STATO DELLE ATTIVITA'

logo SCRREEN

Nei primi mesi di attività del Progetto SCRREEN, si è provveduto a creare una “Rete di esperti sui Critical Raw Materials (CRMs)”, individuando diverse centinaia di soggetti potenzialmente interessati che lavorano nel settore, nonché iniziative correlate, progetti e clusters.

Il primo workshop si è svolto a Bruxelles il 28 e 29 giugno scorso: l'evento, diviso in due sessioni dedicate rispettivamente a "Governi e Politiche" e "Risorse", ha affrontato tutte le questioni più critiche relative alle risorse e alle politiche esistenti e future nel campo dei Raw Materials, accogliendo anche gli input degli esperti esterni presenti. Durante la sessione di “clustering” sono stati presentati nove progetti, tutti incentrati sui CRMs e sulle relative problematiche. Una attenta analisi “SWOT”, ha consentito di individuare i punti di forza e le debolezze, nonché le opportunità e le minacce nel quadro politico attuale.
Sono state inoltre discusse le principali priorità, relative alle risorse primarie e secondarie. Le conclusioni del workshop saranno condivise con i partecipanti entro la fine di luglio.

L'evento ha ricevuto buoni feedback da parte del "DG GROW" della Commissione Europea, che ha mostrato grande interesse a ricevere input tecnici e consigli per future politiche relative al settore.

La pubblicazione della nuova lista dei “Critical Raw Materials”, che probabilmente avverrà dopo la prossima estate, permetterà di concentrare l'analisi sui materiali considerati critici a causa della loro importanza economica e del rischio di approvvigionamento per l'Europa.

L'evento di lancio del progetto avrà luogo a Bruxelles il prossimo 7 novembre, durante la “Settimana delle Materie Prime”.

La prossima sessione di workshop sarà organizzata tra Dicembre 2017 e Gennaio 2018 e coinvolgerà gli esperti dei gruppi "Produzione" e "Mercato". Le discussioni saranno orientate verso i principali settori pertinenti in cui i CRMs vengono utilizzati, ad esempio quelli dell'industria automobilistica, dell’energia, dell'elettronica, dell'aeronautica, etc.

Le sessioni di workshop che coinvolgono gruppi di esperti sulla sessione "Sostituzione" e "Economia circolare" si svolgeranno al più tardi entro il prossimo anno, probabilmente tra maggio e giugno, insieme al prossimo evento di “clustering”, che sarà incentrato sui progetti relativi all’Economia Circolare.

Responsabile delle attività per ENEA è il dr. Giovanni Di Girolamo della Divisione “Tecnologie e processi dei materiali per la sostenibilità” – giovanni.digirolamo@enea.it

Vi invitiamo a seguire le future attività del progetto iscrivendovi alla newsletter al seguente link:
http://scrreen.eu/newsletters/

Ci trovate anche su Twitter: https://twitter.com/SCRREEN_EU
e sul sito ufficiale del progetto: http://scrreen.eu/